Convivium: Cena Roma Imperiale

Si rievocheranno con accuratezza di particolari i banchetti e i fasti della Roma Imperiale, rispettando la classica divisione della cena in tre momenti: gustum (antipasti con stuzzichini e mulsum-vino speziato); caput cenae (piatti forti, quali primi e carni) e mensa secunda (dessert e frutta fresca e/o secca).

La gastronomia della Roma Antica è riproposta attraverso ricette autentiche riprese dal “De Re Coquinaria” di M.G. Apicius.

“ab ovo usque ad mala”

dalle uovo alle mele – i due alimenti con cui i romani erano soliti iniziare e concludere i pasti da cui il proverbio “dall’inizio alla fine”

L’atmosfera dell’epoca è riproposta con una predisposizione di tavoli che richiama la seduta romana e un allestimento della sala quanto più fedele alle notizie storiche.

L’evento, assolutamente esclusivo, si prospetta divertente e memorabile, potendo passare una serata insieme ai Centurioni, ai Senatori Romani.

Tutti i partecipanti vengono accolti secondo il rituale delle nobili famiglie patrizie.

I commensali vengono accompagnati ai tavoli dal Triclinarca e allietati da attori che decantano versi poetici come nelle migliori tradizioni romane.